Canapa & Bioedilizia: queste le novità che detonano il potenziale della canapa nel settore edile

Canapa & Bioedilizia

LA CANAPA HA FATTO IL SUO INGRESSO NEL MONDO DELLA BIOEDILIZIA: SCOPRI QUALI SONO I VANTAGGI DEL SUO UTILIZZO E GLI STRAORDINARI POTENZIALI

Sul fatto che le piante di canapa legale abbiano una versatilità senza eguali non ci sono dubbi: prodotti a base di CBD, tessuti, bioplastiche, biocarburanti… Dalla cannabis si può ricavare veramente di tutto, anche i mattoni!

mattoni di canapa sono entrati a far parte del settore della bioedilizia solo di recente, ma riscuotendo fin da subito tantissimo successo per via delle loro proprietà antimuffa ed ecologiche, ma anche per la loro particolare leggerezza e tanti altri fattori che li rendono insostituibili.

Ne vuoi sapere di più?

Ecco i dettagli sulle loro caratteristiche, i prezzi e i contesti di utilizzo.

Canapa in edilizia? Ecco le proprietà dei materiali ottenuti

I mattoni e il calcestruzzo che si ricavano dalla pianta di cannabis, nonostante siano ancora difficili da reperire e siano venduti a dei prezzi più elevati rispetto a quelli più comuni, si stanno diffondendo tantissimo in tutto il mondo.

Perché?

Si tratta di materiali dalle proprietà eccezionali: sono particolarmente isolanti e traspiranti, sono leggeri, durevoli e resistenti alle muffe.

Inoltre – ciliegina sulla torta – si tratta di materiali ecologici che rispettano l’ambiente!

Le coltivazioni di cannabis legale per uso edile vengono effettuate senza utilizzare pesticidi ed erbicidi, quindi quelle che si ottengono sono delle materie atossiche e sicure per l’uomo.

Insomma sia l’Hempcrete (calcestruzzo) che i mattoni e i pannelli in canapa sono dei materiali assolutamente eco-sostenibili che si prestano benissimo all’utilizzo nel campo della bioedilizia.

Oltre a non essere nocivi né per l’uomo né per l’ambiente, i biomateriali ricavati dalla canapa e dalla canapa legale permettono di realizzare edifici di qualità, duraturi e perfettamente a norma.

Non a caso anche vari architetti di fama internazionale hanno optato per l’utilizzo di questi materiali per i loro progetti.

Leggi anche: La canapa può essere un carburante? Ecco come stanno le cose

Canapa in edilizia? Ecco le proprietà dei materiali ottenuti

Dagli appartamenti alle estensioni degli edifici storici: ecco come nel resto del mondo i mattoni di canapa sono già ben inseriti nella bioedilizia

L’utilizzo della canapa sotto forma di materiale da costruzione si è già diffuso in varie aree del mondo.

Inghilterra e Francia, India, Cina e Stati Uniti ne sono gli esempi più lampanti.

In Inghilterra, più precisamente a Cambridge, un noto studio di architetti ha scelto di ampliare un’antica villa Vittoriana proprio con l’Hempcrete

Il motivo?

Certamente la qualità a livello di impatto ambientale, ma anche l’estetica e le proprietà funzionali.

Le nuove pareti in Hempcrete si sposano alla perfezione con le caratteristiche della pietra storica, pertanto non stupirà se in futuro questo materiale verrà scelto anche per la ristrutturazione di altri edifici storici.

Le caratteristiche di questo materiale fanno sì che oltre al muro non sia necessario aggiungere un ulteriore strato isolante, proprio come avveniva con i materiali utilizzati in passato.

A Parigi, invece, tra i casi più noti di costruzioni in Hempcrete e mattoni di canapa c’è un edificio di sei piani, già abitato da diversi anni.

Chi vive in questo palazzo si reputa più che soddisfatto delle condizioni dell’edificio: gli ambienti mantengono il perfetto livello di umidità in ogni stagione e la necessità di utilizzare impianti di riscaldamento e di aerazione è decisamente inferiore rispetto ai più comuni edifici parigini.

In India le aziende che lavorano con questo materiale collaborano con i governi locali per diffondere l’utilizzo di questo materiale ecologico e anche nel resto del mondo i successi non mancano.

Sostanzialmente bioedilizia e canapa si sposano alla perfezione sia con la costruzione di nuovi edifici che per la ristrutturazione di quelli più antichi. 

Ma l’utilizzo di calcestruzzo e mattoni in canapa ha degli svantaggi?

L’unico che ci viene in mente potrebbe essere il prezzo, ma col tempo potrebbe essere superato, di seguito ti spieghiamo perché.

Coltivazione della canapa edilizia: poche concessioni e prezzi elevati

Coltivazione della canapa edilizia: poche concessioni e prezzi ancora elevati

Nonostante le proprietà del calcestruzzo di canapa e dei mattoni realizzati a partire da questa pianta siano davvero notevoli, la loro reperibilità è ancora piuttosto scarsa.

Ti stai chiedendo perché?

Come per quanto riguarda gli altri settori, anche per realizzare i prodotti per l’edilizia a base di marijuana entra in gioco la legalità

Per coltivare la marijuana legale nella maggior parte degli Stati Europei e non solo, occorre avere determinati requisiti, tra i quali la concessione alla coltivazione. 

Purtroppo queste concessioni sono difficili da ottenere e sono limitate, di conseguenza anche la realizzazione dei prodotti per l’edilizia è limitata e non è ancora in grado di espandersi in modo da soddisfare tutte le possibili richieste.

Per ovvi motivi, quindi, alla scarsa disponibilità si associa anche un prezzo più elevato rispetto al calcestruzzo e ai mattoni comuni.

Parlando in termini pratici, per realizzare una casa con i mattoni di canapa, occorrerà aggiungere dall’8 al 12% della spesa totale dell’edificio.

Leggi anche: Plastica di Canapa: come liberarsi dall’inquinamento da microplastiche

Per concludere.

Anche se i materiali in canapa sativa per bioedilizia hanno dei pezzi maggiori rispetto agli altri materiali, il loro successo sembra essere già annunciato. 

Le loro caratteristiche, infatti, si traducono in un risparmio a lungo termine (riducono la necessità di impianti di riscaldamento, raffreddamento e aerazione e quindi il consumo di elettricità).

M non solo, l’Hempcrete è atossico, promuove la salubrità degli ambienti, è molto resistente e sicuro.

Ancora una volta la cannabis light è riuscita a stupirci con e sue innumerevoli proprietà.

Detto questo, se il mondo della marijuana ti affascina e ami collezionare i suoi derivati, ti invitiamo a visitare il nostro store on-line Justbob.

Pre rolledolio di CBD e tanti altri prodotti di qualità ti aspettano per completare la tua collezione.

Visita il nostro cannabis light shop: a presto!